FEGATO: 10 SEGNALI CHE IL TUO FEGATO HA BISOGNO DI DISINTOSSICARE

FEGATO: 10 SEGNALI CHE IL TUO FEGATO HA BISOGNO DI DISINTOSSICARE.LA DISINTOSSICAZIONE DEVE ESSERE FATTA FUORI E DENTRO IL CORPO.SOLO FG VI DA I GIUSTI MEZZI USATELI

Dieci segnali che il tuo fegato ha bisogno di disintossicare. Lo sapevi che oltre al tuo cuore, il tuo fegato è probabilmente l'organo di lavoro più duro del tuo corpo?

Booking.com Il tuo fegato ha un duplice ruolo. È sia l'organo principale per la disintossicazione (che il tuo corpo fa naturalmente tutto il tempo), sia un organo digestivo. In questi giorni molte, molte persone hanno fegati sovraccarichi che "parlano" a loro e chiedono aiuto!

Dieci segni che il tuo fegato ti sta dicendo che ha bisogno di aiuto:

gonfiore addominale
dolore o fastidio al fegato - (zona addominale superiore destra sotto la gabbia toracica)
eccessivo grasso addominale; ventre piatto; o un rotolo intorno all'addome superiore
difficoltà a digerire cibi grassi
hai rimosso la cistifellea
riflusso acido / bruciore di stomaco
macchie scure sulla pelle comunemente riferite a macchie di fegato
surriscaldamento del corpo e eccessiva sudorazione
acne / rosacea o prurito, pelle macchiata
aumento di peso inspiegato e incapacità di perdere peso anche con restrizioni caloriche
Altri segni da tenere sotto osservazione sono: pressione alta, affaticamento, colesterolo alto e trigliceridi, sbalzi d'umore e depressione, apnea del sonno o russamento e grumi grumi giallastri intorno agli occhi. Questi sono segnali che devi agire, disintossicarti e alterarti dieta e stile di vita per curare il fegato.

Questi sono tutti segni che il tuo fegato è ostruito o intasato da grasso malsano - nel caso estremo è chiamato fegato grasso. Quando ciò accade, le cellule che agiscono da filtro diventano troppo gonfie di grasso e il fegato non può filtrare o filtrare le molte sostanze che vengono attraversate. Ricorda le funzioni del fegato per pulire il sangue usato e restituirlo al cuore. Se questa situazione non viene invertita, ti ritroverai con tossine riciclate che entrano nel tuo cuore attraverso il sangue non pulito. Ciò può danneggiare il cuore e il sistema immunitario e portare a un rapido invecchiamento. Tutti i tuoi ormoni e tutti i farmaci che prendi sono filtrati attraverso il fegato.
Come si ottiene un fegato intasato o grasso?

Le persone che non consumano alcolici possono avere una steatosi epatica non alcolica. In effetti il NAFD è direttamente correlato a persone che consumano una dieta ricca di carboidrati e che mangiano un'abbondanza di alimenti trasformati o cibi ricchi di zuccheri. Non c'è da stupirsi che questo è in aumento in America dove le persone mangiano diete composte da carboidrati per lo più semplici e alimenti ricchi di zuccheri. Alcune stime indicano che i tassi di NAFD sono pari al 33%!

Se ti è stata diagnosticata la NAFLD, contattami sul mio programma Healing from Within che è molto efficace per invertire il fegato grasso.

Cos'altro contribuisce a un fegato tossico e intasato?

In questi giorni siamo esposti quotidianamente ad alti livelli di tossine (cioè prodotti chimici, pesticidi, contaminanti dell'acqua, conservanti alimentari, metalli pesanti e radiazioni elettromagnetiche) attraverso i nostri prodotti alimentari, acqua, aria, corpo e casa. Queste tossine si trovano nell'intestino, nel fegato, nei reni, nel sistema linfatico e in particolare nel tessuto adiposo. L'accumulo di sostanze tossiche impedisce il normale assorbimento e l'utilizzo di nutrienti, carboidrati e proteine. Riduce l'assorbimento di ossigeno del corpo e crea uno stato acido, settico, a basso consumo energetico, soggetto a malattie.

Quando i nostri fegati sono così impegnati a lavorare per filtrare tutte queste tossine, il fegato ha pochissima energia rimasta per filtrare sangue, droghe, ormoni e tanto meno fare il lavoro come organo digestivo. e quindi molti trovano che perdere peso sia più difficile. Vedi anche cosa succede-quando-fai-disinto Booking.com ssicare
Quattro passi per iniziare a disintossicare il tuo fegato

I. Il primo passo per ridurre il carico tossico è ridurre l'esposizione alle tossine trasmesse per via aerea:

Fumo
Gasolio
Vernice e colla
detergenti
Smalto per unghie e profumi
Ridurre l'esposizione alle tossine nei cibi e nelle bevande:

alcool
conservanti
coloranti
pesticidi
fertilizzanti
Metalli pesanti in grossi pesci - attaccati al salmone selvatico (vedi anche questo post: mangia-pesce-ancora sicuro)
Acqua contaminata: investire in un'unità di filtrazione
Prodotti clorurati e bromurati (presenti in quasi tutti i prodotti di pane e pane commercialmente prodotti)
Passa a prodotti non tossici e di origine vegetale, detergenti e per la cura personale ed elimina i conservanti a base di petrolio nei prodotti per la cura della pelle e dei capelli.
Ricorda:

La pelle è l'organo più grande del tuo corpo ... .quello che viene applicato alla tua pelle viene assorbito direttamente nel tuo corpo. Quindi, se non lo mangeresti, non usarlo sulla tua pelle.
Persino i prodotti "organici" possono essere conservati con le tossine, quindi cerca i conservanti di oli essenziali su etichetta come olio di arancia e olio di limone.
Crea le tue lozioni per la pelle con burro di karitè biologico, olio di cocco, jojoba, olio d'oliva e oli essenziali
*** E sii a conoscenza dei campi elettromagnetici EMF di telefoni cellulari, WiFi, telefoni cordless, reparti di radiologia ospedaliera e aerei. Mantieni telefoni cellulari, WiFi, orologi elettronici e computer ad almeno 8 metri di distanza, soprattutto dove dormi.
II. Il secondo passo è cambiare le tue abitudini alimentari rimuovendo gli alimenti che sono particolarmente dannosi per il tuo fegato.

Elimina gli alimenti lavorati, i carboidrati semplici e lo zucchero. Concentrati sul mangiare più prodotti biologici. Mangia cibi meno cotti e non cuocere troppo il cibo. Non utilizzare un forno a microonde poiché questo distrugge tutte le proprietà salutari del cibo.
Elimina grassi tossici e di scarsa qualità come olio di canola, olio di soia, olio di mais. E non mangiare prodotti animali da animali nutriti con mangimi geneticamente modificati come soia, mais e grano.
Limita o elimina l'alcol immediatamente se hai riscontrato più di 3 dei sintomi elencati in questo post.
Controllate l'intolleranza alimentare nascosta, la crescita eccessiva di lievito e prendete in considerazione i test sui metalli pesanti.
III. Il terzo passo è aggiungere più alimenti di supporto per aiutare a riparare il danno al fegato e altri organi. Mangiare molta frutta e verdura crude, in particolare verdure a foglia verde scuro e quelle dai colori vivaci.

Trenta al quaranta per cento della dieta dovrebbe consistere in frutta e verdura crude. Cerca di includere un paio di porzioni di frutta o verdura crude ogni giorno. Questi aiutano davvero la digestione perché contengono enzimi viventi, vitamina C, sostanze antibiotiche naturali e fito-nutrienti anti-cancro. Juicing crudo è un altro modo per ottenere i benefici da questi alimenti.

Mangiare cibi fermentati naturalmente (crauti, verdure coltivate e aceto di sidro di mele non conservato naturale e alimenti ricchi di probiotici (yogurt e kefir) aiuta anche.

Altri importanti nutrienti:

Vitamina K - verdure a foglia verde e germogli di erba medica.
Arginina: aiuta il fegato a disintossicare l'ammoniaca, che è un prodotto di scarto tossico del metabolismo delle proteine. L'arginina si trova nei legumi (fagioli, piselli e lenticchie), carruba, avena, noci, germe di grano e semi.
Antiossidanti - si trovano in succhi freschi crudi come carote, sedano, barbabietola, tarassaco, mela, pera e bevande verdi dalla corella e spirulina, e frutta fresca, in particolare agrumi e kiwi.
Selenio - fonti del selenio antiossidante sono noci del Brasile, alghe, riso integrale, melassa, frutti di mare, germe di grano, cereali integrali, aglio e cipolle.
La metionina è essenziale per la disintossicazione. Si trova in legumi, uova, pesce, aglio, cipolle, semi e carne.
Acidi grassi essenziali - Frutti di mare, olio di fegato di merluzzo e olio di pesce. I frutti di mare possono essere freschi, in scatola o congelati come sardine, salmone, sgombro, tonno, trota, triglia, cozze blu, calamari, aringhe, baccalà. Avocado fresco, noci e semi freschi crudi, legumi (fagioli, piselli, lenticchie), cereali integrali, germe di grano, verdure verdi come spinaci, piselli verdi e fagiolini, melanzane, verdure fresche a freddo e oli di semi freschi, semi macinati freschi, in particolare semi di lino (semi di lino), olio di enotera, olio di semi di ribes nero, olio di fiori di stelle. Gli acidi grassi essenziali sono necessari per le membrane sane in ogni cellula del corpo e sono necessarie quantità abbondanti per una sana funzionalità epatica. Questo è il motivo per cui le diete a basso contenuto di grassi non sono benefiche per la salute generale, il controllo del peso o la funzionalità epatica.
Composti naturali di zolfo - si trovano nelle uova (preferibilmente in campo libero), aglio, cipolle, porri, scalogni e verdure crocifere come broccoli, cavolfiori, cavoli e cavoletti di Bruxelles.
IV. Il quarto passo è quello di ricostruire la salute del fegato utilizzando le erbe e i nutrienti di supporto. Alcuni che aiutano a sostenere il fegato sono il complesso B, C, E e il beta-carotene naturale. Anche le erbe come il cardo mariano, la curcuma, il tarassaco e il carciofo sono d'aiuto. Ci sono un certo numero di aminoacidi specifici importanti che aiutano anche il fegato.

Booking.com
Booking.com

Commenti

Post più popolari