Sindrome del colon irritabile





IBS colpisce tra 25 e 45 milioni di americani. Molti di loro sono donne. Le persone hanno più probabilità di ottenere la condizione nella loro tarda adolescenza ai primi anni '40.
https://fgeurope.net/en/healthylifestyle
L'IBS è un mix di disagio o dolore alla pancia e problemi con le abitudini intestinali: o andando più o meno spesso del normale ( diarrea o costipazione ) o avendo un diverso tipo di feci (sottile, duro o morbido e liquido).
Non è pericolosa per la vita, e non ti rende più probabile avere altre condizioni del colon , come la colite ulcerosa , il morbo di Crohn o il cancro del colon . Ma IBS può essere un problema di lunga durata che cambia il modo in cui vivi la tua vita. Le persone con IBS possono perdere il lavoro o la scuola più spesso e possono sentirsi meno in grado di prendere parte alle attività quotidiane. Alcune persone potrebbero dover cambiare il loro ambiente di lavoro: passare al lavoro a casa, cambiare orario o addirittura non lavorare affatto.
















Quali sono i sintomi di IBS?


Le persone con IBS hanno sintomi che possono includere:
  • Diarrea (spesso descritta come episodi violenti di diarrea)
  • Stipsi
  • Stitichezza alternata a diarrea
  • Dolori o crampi di pancia , di solito nella parte inferiore della pancia , che peggiorano dopo i pasti e si sentono meglio dopo un movimento intestinale
  • Un sacco di gas o gonfiore
  • Feci più dure o più morbide del normale (palline o sgabelli a nastro piatto)
  • Una pancia che sporge
Lo stress può peggiorare i sintomi.
Alcune persone hanno anche sintomi urinari o problemi sessuali.

Ci sono quattro tipi di condizioni. C'è IBS con costipazione (IBS-C) e IBS con diarrea (IBS-D). Alcune persone hanno un modello alternato di stitichezza e diarrea. Questo è chiamato IBS misto (IBS-M). Altre persone non rientrano facilmente in queste categorie, chiamate IBS non codificate o IBS-U.




















Quali sono le cause?


Mentre ci sono molte cose note per innescare i sintomi IBS, gli esperti non sanno che cosa causa la condizione.
Gli studi suggeriscono che il colon diventa ipersensibile, reagendo in modo esagerato a una lieve stimolazione. Invece di movimentimuscolari lenti e ritmati , lo spasmo dei muscoli intestinali. Ciò può causare diarrea o costipazione.
Alcuni pensano che l'IBS si manifesti quando i muscoli intestinali non si stringono normalmente, il che influisce sul movimento delle feci. Ma gli studi non sembrano confermare questo.
Un'altra teoria suggerisce che potrebbe coinvolgere sostanze chimiche prodotte dall'organismo, come la serotonina e la gastrina, che controllano i segnali nervosi tra il cervello e il tubo digerente.
Altri ricercatori stanno studiando per vedere se determinati batteri nell'intestino possono portare alla condizione
Poiché l'IBS avviene nelle donne molto più spesso che negli uomini, alcuni ritengono che gli ormoni possano avere un ruolo. Finora, gli studi non lo hanno confermato.






Come viene diagnosticata?


Non ci sono test di laboratorio specifici che possono diagnosticare IBS. Il medico vedrà se i sintomi coincidono con la definizione di IBS e può eseguire test per escludere condizioni quali:
  • Allergie o intolleranze alimentari, come intolleranza al lattosio e cattive abitudini alimentari
  • Farmaci come i farmaci per la pressione alta , ferro e alcuni antiacidi
  • Infezione
  • Carenze di enzimi in cui il pancreas non rilascia abbastanza enzimi per digerire o abbattere correttamente il cibo
  • Malattie infiammatorie intestinali come colite ulcerosa o morbo di Crohn
Il medico può eseguire alcuni dei seguenti test per decidere se si dispone di IBS:
  • Sigmoidoscopia flessibile colonscopia per cercare segni di blocco o infiammazione nell'intestino
  • Endoscopia superiore se si ha bruciore di stomaco o indigestione
  • Raggi X
  • Esami del sangue per cercare anemia (troppo pochi globuli rossi ), problemi alla tiroide e segni di infezione
  • Test delle feci per sangue o infezioni
  • Test per intolleranza al lattosio , allergia al glutine o celiachia
Test per cercare problemi con i muscoli intestinali















Come viene trattato l'IBS?


Quasi tutte le persone con IBS possono ottenere aiuto, ma nessun trattamento singolo funziona per tutti. Tu e il tuo dottore dovrete lavorare insieme per trovare il giusto piano di trattamento per gestire i sintomi.
Molte cose possono innescare i sintomi dell'IBS, inclusi certi cibi, medicine, la presenza di gas o di feci e lo stress emotivo. Avrai bisogno di imparare quali sono i tuoi trigger. Potrebbe essere necessario apportare alcuni cambiamenti nello stile di vita e assumere farmaci.














Cambiamenti di dieta e stile di vita


Di solito, con alcuni cambiamenti di base nella dieta e nelle attività, IBS migliorerà nel tempo. Ecco alcuni suggerimenti per aiutare a ridurre i sintomi:
  • Evitare la caffeina (nel caffè, tè e bibite).
  • Aggiungi più fibre alla tua dieta con alimenti come frutta, verdura, cereali integrali e noci.
  • Bevi almeno tre o quattro bicchieri d'acqua al giorno.
  • Non fumare
  • Impara a rilassarti, facendo più esercizio fisico o riducendo lo stress nella tua vita.
  • Limita la quantità di latte o formaggio che mangi.
  • Mangiare pasti più piccoli più spesso invece di pasti abbondanti.
  • Tenere un registro degli alimenti che si mangia in modo da poter capire quali alimenti portano su attacchi di IBS.
I "trigger" del cibo comune sono i peperoni rossi, le cipolle verdi, il vino rosso, il grano e il latte di mucca. Se siete preoccupati per ottenere abbastanza di calcio , si può cercare di ottenere da altri alimenti, come broccoli, spinaci, cime di rapa, il tofu, yogurt, sardine, salmone con le ossa, il calcio -fortified succo d'arancia e pane, calcio o gli integratori .


















farmaci


I seguenti tipi di farmaci sono usati per trattare l'IBS:
Gli antispastici possono controllare gli spasmi muscolari del colon, ma gli esperti non sono sicuri che questi farmaci possano essere d'aiuto. Hanno anche effetti collaterali, come farti sonnolenza e costipazione, che li rendono una cattiva scelta per alcune persone.
I farmaci antidiarroici , come l' Imodium , possono aiutare con la diarrea.
I lassativi possono dare sollievo a breve termine dalla stitichezza.
Gli agenti di carica, come psillio , crusca di frumento e fibra di mais, aiutano a rallentare il movimento del cibo attraverso il sistema digestivo e possono anche contribuire ad alleviare i sintomi.
Gli antidepressivi possono anche aiutare ad alleviare i sintomi in alcune persone.
Linaclotide (Linzess) è una capsula che prendi una volta al giorno a stomaco vuoto , almeno 30 minuti prima del primo pasto della giornata. Aiuta ad alleviare la stitichezza aiutando i movimenti intestinali ad accadere più spesso. Non è per nessuno di 17 anni o più giovani. L'effetto collaterale più comune del farmaco è la diarrea.
Lubiprostone ( Amitiza ) può trattare l'IBS con costipazione nelle donne quando altri trattamenti non hanno aiutato. Gli studi non hanno dimostrato che funziona bene negli uomini. Gli effetti indesiderati comuni comprendono nausea , diarrea e dolore alla pancia . Effetti indesiderati più gravi possono includere: svenimento , gonfiore delle braccia e delle gambe, problemi respiratori e palpitazioni cardiache .
Assicurati di seguire le istruzioni del medico durante l'assunzione di farmaci IBS, compresi i lassativi, che possono essere assuefatti se non li usi con attenzione.




























Cos'è la sindrome 

dell'intestino 

 

irritabile?


La sindrome dell'intestino irritabile 
(IBS) è un disturbo funzionale
 gastrointestinale (GI). Descrive un gruppo
 di sintomi che interessano il 
tuo intestino crasso senza causa nota. 
IBS è comune e si verifica più 
spesso nelle donne. IBS è
 anche noto come sindrome 
dell'intestino funzionale, 
colon irritabile,
 intestino spastico e colon spastico.

L'IBS non è la stessa cosa 
della malattia infiammatoria 
intestinale (IBD).
 La malattia di Crohn e la colite ulcerosa
 sono i principali tipi di IBD. 
Peggiorano nel tempo e possono 
causare danni intestinali,
 a differenza dell'IBS.














Sintomi


I sintomi della sindrome 


dell'intestino irritabile




I sintomi comuni di IBS includono:

  • dolore addominale e crampi 
  • (di solito va e viene e il sollievo
  •  si verifica dopo un movimento 
  • intestinale)
  • gonfiore e gas
  • costipazione e / o diarrea
  • un improvviso bisogno di 
  • avere un movimento intestinale
  • una costante sensazione 
  • di dover avere 
  • un movimento intestinale, 
  • anche se ne hai già avuto uno
  • muco nelle tue feci.

I sintomi dell'IBS variano per
 ogni persona. 
Potresti avere alcuni o tutti i
 sintomi sopra elencati. 
La maggior parte delle persone 
ha sintomi lievi, 
ma alcuni possono essere 
abbastanza gravi da influenzare 
la vita quotidiana.



















Le cause


Che cosa causa 

la sindrome

 dell'intestino

 irritabile ?





L'IBS è un tipo di disturbo 
gastrointestinale (GI).
 Non ci sono cause esatte
 di IBS. I medici ritengono che 
una combinazione di problemi 
con il tratto GI possa
 portare a IBS. 
I problemi di salute noti 
per causare o peggiorare 
l'IBS includono:

  • Una rottura nel modo in cui il 
  • tuo cervello invia segnali al
  •  tuo intestino.
  • Difficoltà nell'elaborazione 
  • del cibo attraverso il tratto GI 
  • (troppo lento può causare 
  • stitichezza e troppo veloce
  •  può causare diarrea).
  • I muscoli GI che si contraggono, si contraggono o
  •  
  • sono sensibili.
  • Un'infezione nel tratto GI.
  • Un aumento o un cambiamento 
  • dei batteri nel tuo intestino tenue.
  • Cambiamenti nei livelli ormonali 
  • o nei prodotti chimici
  •  del corpo che trasmettono
  •  segnali nervosi.
  • Reazioni a determinati 
  • alimenti o bevande 
  • difficili da digerire,
  •  come ad esempio sostanze
  •  ad alto contenuto di acidi, 
  • zuccheri, grassi e carboidrati.
  • Problemi di salute 
  • mentale, come depressione, 
  • ansia o disturbi di panico .
  • Stress estremo






https://fgeurope.net/en/healthylifestyle




















Diagnosi


Come viene diagnosticata la 


sindrome dell'intestino

 irritabile ?





Non ci sono test che rilevano 
l'IBS. Tuttavia, il medico può 
ordinare test per escludere altri problemi. Possono controllare
 un campione di urina e / o feci.
 Potrebbero anche dare un'occhiata
 più da vicino al tuo tratto 
gastrointestinale, inclusi 
l'intestino e il colon.
 Ciò potrebbe includere 
una colonscopia o raggi X 
del GI inferiore.


Per diagnosticare l' IBS, il medico 
eseguirà un esame per verificare:

  • Gonfiore allo stomaco.
  • Dolore o punti dolenti 
  • nel tuo stomaco.
  • Suoni insoliti nella zona 
  • dello stomaco.

Utilizzando un approccio 
noto come i criteri di Roma, 
cercheranno 
uno schema nei sintomi. 
Ciò comprende:

  • Avere sintomi per sei mesi o più.
  • Dolore allo stomaco almeno
  •  tre volte al mese per tre mesi o più.
  • Dolore allo stomaco che 
  • migliora dopo un movimento 
  • intestinale.
  • Cambiamenti in quanto 
  • spesso hai un movimento
  •  intestinale.
  • Cambiamenti nel modo 
  • in cui appare lo sgabello .


Confermeranno IBS se hai 
avuto mal di stomaco o 
disagio almeno
 3 giorni al mese per 3 mesi. 
Inoltre devi aver avuto almeno 
due dei
 seguenti sintomi:

  • Dolore o disagio che scompare 
  • dopo un movimento intestinale.
  • Dolore o disagio iniziato quando
  •  l'aspetto delle tue feci è cambiato. 
  • Ad esempio, sei passato dallo 
  • sgabello normale a feci 
  • molli o dure.
  • Dolore o disagio iniziato 
  • quando la frequenza dei 
  • movimenti intestinali è 
  • cambiata. Ad esempio, 
  • sei passato da 1
  •  movimento intestinale ogni 
  • giorno ad avere 3 ogni giorno,
  •  o ad avere solo 1 ogni pochi giorni.

I criteri di Roma consentono
 inoltre ai medici di classificare la tua condizione. 
IBS ha quattro sottotipi:

  • IBS con costipazione (IBS-C)
    • Feci dure o grumose almeno
    •  il 25% delle volte.
    • Feci sciolte o acquose meno 
    • del 25% delle volte.
  • IBS con diarrea (IBS-D)
    • Feci dure o grumose meno del
    •  25% delle volte.
    • Feci sciolte o acquose almeno 
    • il 25% delle volte.
  • IBS misto (IBS-M)
    • Feci dure o grumose almeno 
    • il 25% delle volte.
    • Feci sciolte o acquose almeno
    •  il 25% delle volte.
  • IBS non tipizzato (IBS-U)
    • Feci dure o grumose meno del
    •  25% delle volte.
    • Feci sciolte o acquose meno del
    •  25% delle volte.
















Sindrome


La sindrome dell'intestino

 irritabile può 


essere prevenuta o evitata?

Dal momento che non esiste 
un'unica causa per IBS, non è
 possibile prevenirla o evitarla.
















Trattamento


Trattamento della sindrome


 dell'intestino irritabile






Non esiste una cura per IBS. 
Il modo migliore per trattare
 l'IBS è quello di apportare
 cambiamenti nello stile di vita. 
Il tuo sottotipo IBS influirà sul 
trattamento.
Potrebbe essere necessario 
testarne diversi per vedere 
quali funzionano.

Le opzioni di trattamento includono:

  • Mangiare cambiamenti
  •  La digestione può migliorare 
  • quando si mangiano pasti più 
  • piccoli durante il giorno.
  • Cambiamenti di dieta 
  • Le persone che hanno costipazione 
  • possono beneficiare di un 
  • aumento delle fibre.
  •  Questo può ammorbidire 
  • le feci e rendere più facile avere 
  • un movimento intestinale. Aumenta l' assunzione di fibre un po 'alla volta.
  • Una dieta low-FODMAP. 
  • FODMAP è un acronimo 
  • che fa riferimento a 
  • un gruppo di composti 
  • alimentari noti per causare 
  • problemi GI. 
  • Con questa dieta, puoi 
  • scegliere di limitare o 
  • rimuovere l'assunzione di 
  • alcuni carboidrati.
  •  Questo include la maggior 
  • parte di frutta, verdura
  • , legumi e latticini.
  •  Questi tipi di alimenti sono 
  • difficili da digerire e possono 
  • creare batteri. 
  • Producono gas extra,
  •  che porta a gonfiore e crampi.
  •  La dieta FODMAP può aiutare 
  • a guarire il tratto gastrointestinale.
  •  È molto severo, quindi non 
  • è pensato per essere una risposta 
  • a lungo termine.
  • Diario alimentare Potresti
  •  notare che alcuni cibi e 
  • bevande peggiorano
  •  il tuo IBS. Tieni un diario 
  • di ciò che consumi.
  •  Questo può aiutarti a trovare
  •  uno schema, 
  • in modo da poter apportare 
  • modifiche in futuro.
  • Farmaci. Questi possono 
  • variare in base al tipo di IBS. 
  • Alcuni farmaci, 
  • come l'Imodium, possono 
  • ridurre la diarrea.
  •  Supplementi di fibre 
  • e lassativi aiutano ad alleviare la stitichezza. Lubiprostone e
  •  linaclotide 
  • possono anche aiutare le 
  • persone che hanno IBS-C. 
  • Possono alleviare il dolore
  •  e persino i movimenti intestinali. 
  • Gli antibiotici possono trattare 
  • le infezioni batteriche o la
  •  crescita eccessiva.
  • Probiotici. I supplementi 
  • probiotici hanno batteri buoni che 
  • possono liberare e sistemare 
  • il tratto gastrointestinale.
  • Gestione del dolore.
  •  Le medicine naturali,
  •  come l'olio di menta piperita,
  •  possono aiutare a calmare 
  • i sintomi.
  •  Altri rimedi includono l'uso
  •  di una piastra elettrica o di 
  • un bagno caldo.
  • Gestione dello stress.
  •  Ridurre i livelli di stress
  •  può migliorare l'IBS. 
  • Dormi abbastanza e prendi 
  • parte a un regolare esercizio fisico. 
  • Il medico potrebbe 
  • suggerire altri modi per 
  • affrontare lo stress, 
  • come la meditazione o la terapia.





Booking.com














Vita di ogni giorno


Vivere con la sindrome 


dell'intestino irritabile

Booking.com
IBS è un problema in corso. 
Può diminuire o divampare, 
in base al tuo stile di vita. IBS 

non richiede un intervento
 chirurgico e non accorcia 

la tua vita. 
Se hai IBS, 
parla con il tuo medico su come gestirlo. Potrebbe volerci
 del tempo per provare i

 trattamenti e vedere quali 
funzionano meglio per te.
Molte persone riescono a guarire 

dal I.B.S. con la pulizia 
del intestino.
Di tutto l intestino ,pulendolo

 dalle scorie che si sono 
accumulate 
negli anni.Il miglio modo

 per pulire l intestino e´quello
 descritto
 nel miracolo della 

disintossicazione del dottor Morse.

Booking.com
GUADAGNA DA CASA

Commenti

Post più popolari