6 MITI DA SFATARE SULL' ALIMENTAZIONE DEI BAMBINI

Vogliamo tutti ciò che è meglio per i nostri bambini, ma a volte ci affidiamo troppo alle tradizioni delle generazioni precedenti per prendere decisioni critiche per loro. Quando si tratta di nutrire i bambini per la prima volta, alcune pratiche si aggrappano, nonostante il fatto che molte, se non tutte, queste pratiche siano assolutamente dei miti.
Anni prima di aver   dei  figli, osservavo e osservavo come la mia sorella minore si prendesse cura dei suoi figli, compreso il modo in cui li nutriva. Non avevo alcun tipo di opinione perché la maggior parte di quello che faceva era normale . Ha dato da mangiare ai suoi figli cereali di riso, proprio come fanno la maggior parte dei genitori. Ha dato il suo succo per bambini (metà acqua e mezzo succo), proprio come fanno la maggior parte dei genitori.
Poi ho avuto i miei figli. E ho iniziato a mettere in discussione quelle pratiche comuni che fanno la maggior parte dei genitori. Ecco cosa ho capito: i bambini vengono nutriti dalla spazzatura fin dall'inizio.
Non avevo intenzione di continuare le tradizioni del passato e dare ai miei bambini alimenti che alla fine portano a cattive condizioni di salute.
E, quindi, ho fatto le cose in modo diverso. E faccio ancora così tante cose in modo diverso. Mi rifiuto di aggrapparmi a ciò che è normale nell'alimentare i bambini in questi giorni.

6 miti nutrizionali per bambini - smascherati!

Sono pronto a sfatare alcuni miti nutrizionali che così tante persone credono ancora.

Mito n. 1 - Il miglior primo alimento per un bambino è il cereale commerciale di riso per neonati

Più ricerche faccio sui cereali di riso per bambini, più non posso credere che i medici lo spingano ancora. Il cereale commerciale per il riso per bambini non è il primo alimento migliore e, in effetti, dovrebbe essere completamente escluso dalla dieta del tuo bambino se vuoi che siano più sani. Io personalmente do ai miei bambini semplici purè di frutta e verdura per iniziare. Nessun cereale commerciale di riso per bambini in vista, nemmeno per addensare le puree.

Mito n. 2 - È meglio iniziare il bambino con Bland Food

Perché qualcuno dovrebbe credere che questo è al di là di me. Perché aspettare per dare al tuo bambino qualcosa di gustoso? Non c'è da stupirsi perché così tanti bambini non vogliono mangiare. Vengono nutriti con cibo blando che ha un valore nutrizionale minimo o nullo. I bambini possono tollerare le spezie molto presto, anche da 6 mesi se si desidera iniziare. Pensaci, i bambini di tutto il mondo mangiano cibi con spezie sin da piccoli.
Dai un'occhiata a questa fantastica risorsa per aiutarti ad aggiungere spezie al cibo del tuo bambino.

Mito n. 3 - I bambini sviluppano allergie quando vengono introdotti in un alimento troppo presto (ad es. Arachidi, uova, bacche, ecc.)

La ricerca ha dimostrato che la maggior parte delle allergie derivano dalla storia familiare, non perché un alimento è stato introdotto troppo presto. Si consigliava di aspettare il burro di arachidi fino a quando un bambino aveva 3 anni, ma non è più così . Certo, un bambino può sviluppare un'allergia alle noccioline in giovane età, anche senza una storia familiare di allergie alle arachidi, ma aspettare di introdurlo non gli impedirà di accadere.
Quello di cui dovresti preoccuparti più è il rischio di soffocamento, che è una buona ragione per non dare un dado al bambino o addirittura al burro di arachidi. Non è una buona idea dare un bambino, soprattutto un bambino di 6 mesi, qualcosa che potrebbe rimanere bloccato in gola.

Mito n. 4 - I bambini dovrebbero iniziare prima con le verdure in modo da non sviluppare un dente dolce

Sembra logico che se un bambino mangia prima le verdure, diciamo per il primo mese o due, che godranno di quelle verdure molto più che se avessero mangiato frutta per il primo mese o due e poi avessero iniziato a mangiare verdure. Ma non sempre funziona in questo modo.
Ecco la mia teoria: è più probabile che un genitore con un debole per i dolci introduca frutta prima delle verdure, e così il genitore continuerà a dare regolarmente al bambino alimenti dolci, ed è per questo che il bambino preferirà i frutti dolci alle verdure. Certo, è solo un'osservazione.
Se sei un genitore determinato a dare un buon inizio al tuo bambino, spingerai le verdure fin dall'inizio e continuerai a spingerle regolarmente. In questo caso, tuo figlio probabilmente apprezzerà molto più le verdure dei suoi pari. Di nuovo, sto solo condividendo un'ipotesi che non si basa sui fatti. Tuttavia, la ricerca mostra chiaramente che in realtà non importa l'ordine in cui introduci alimenti per il tuo bambino.

Mito n. 5: la carne deve essere introdotta per ultima

Un bambino allattato al seno di 6 mesi ha bisogno di più ferro nella sua dieta perché il latte materno della mamma non gli dà più la quantità adeguata. Pertanto, in realtà è abbastanza logico per un bambino che inizia sui solidi iniziare con carne e altre fonti proteiche che contengono il ferro di cui il bambino ha bisogno. Infatti, il brodo di ossa, il tuorlo d'uovo e il fegato sono tutti alimenti che molte persone, specialmente in altre culture, introducono prima ai loro bambini a causa dell'abbondanza di ferro e delle sostanze nutritive che impongono.

Mito n. 6 - Se a un bambino non piace, non darglielo

Devo ammettere che questo mi fa impazzire.
Ecco un piccolo scenario divertente: dai al tuo bambino dei purè di piselli e li sputa immediatamente. Forse inizia persino a spalmare i piselli sul suo seggiolone, sul suo viso e nei suoi capelli. Questo orribile comportamento non significa necessariamente che non gli piacciono i piselli. Inoltre, non significa che non dovresti mai dargli di nuovo i piselli. Si potrebbe dire che forse non è così affamati al momento.
Molto probabilmente, però, il tuo bambino ha solo bisogno di tempo per sviluppare un gusto per i piselli. Questo è vero per molte verdure. Hai provato quei piselli purè il tuo bambino è appena schizzato sul pavimento della cucina? Non sono così gustosi, specialmente se provengono da un barattolo nel negozio. In questo caso, continua ad offrire piselli al tuo bambino, ma la volta successiva daglielo cucinato in modo diverso. Renderlo gustoso Se anche tu non volessi toccare il cibo, perché dovrebbe volere il tuo bambino?
Ti rendi conto che c'erano così tanti miti sull'alimentazione dei solidi dei bambini?
Nutrire i solidi del bambino dovrebbe essere preso sul serio perché ciò che gli dai da mangiare adesso può davvero avere conseguenze durature. Più bambini che mai sono obesi e generalmente malsani , e puoi fare la tua parte per porre fine a questa terribile epidemia.
Iniziare il tuo bambino con cibo fresco e reale non è scienza missilistica. Sì, ci vuole tempo. Sì, richiede lungimiranza. Ma tuo figlio merita il meglio.

Lavora online comodamente da casa

Lavora online comodamente da casa









Commenti

Post più popolari