Cibi irritanti e stimolanti

La maggior parte delle persone consuma, nella sua dieta, grandi quantità di sostanze irritanti e stimolanti vengono così definite in quanto irritano o stimolano i tessuti, causando una produzione eccessiva di muco o l'iper o il ipo attività dei tessuti.
 Alla fine a causa di questo abuso, il tessuto smette di funzionare correttamente provocando una malattia cronica e degenerativa. Alcune delle sostanze irritanti, che le persone consciamente o inconsciamente consumano ogni giorno, sono il pepe nero, la caffeina, il sale ,il glutammato di sodio , i conservanti, le sostanze chimiche e gli zuccheri raffinati.
La lista può diventare davvero lunga. Queste sostanze irritano la mucosa del tratto gastrointestinale, causando la formazione di muco che provoca congestione e blocco. Inoltre, causano anche un infiammazione generalizzata, e la maggior parte di loro sono acide, o producono calore, quindi danno inizio a una risposta immunitaria. Nel campo della salute, tuttavia, il capsico , il pepe di Cayenna, viene usato da molti sia per la pressione sanguigna alta sia per aumentare la circolazione.
 Il pepe di Cayenna non è così irritante come il pepe nero. tuttavia, il pepe rosso stimola la mucosa del gastrointestinale e può causare un eccessiva produzione di muco.
 La congestione del muco e´ alla base di tutte le patologie congestizie , tra cui quella delle vie nasali, la bronchite, la polmonite e l´otalgia.
 Quando un individuo cambia il suo stile di vita e inizia a seguire una dieta a base di cibo crudo e vivo, anche il corpo cambia. Più cibo crudo consumate, più il nostro corpo sarà puro e sano .
Raggiungerete un punto in cui non sarete più capaci di mangiare cibi dai sapori forti. Il pepe di cayenna, le cipolle e persino l'aglio saranno per voi irritanti. Gli stimolanti  sono la passione dell'uomo. Ogni anno, consumiamo centinaia di kg e/o litri di queste sostanze. Caffè, il tè e le bibite gassate vengono consumate come mai prima d'ora. Queste bevande avendo un elevato livello di tannini, alcaloidi, acidi solforico e fosforico e simili  stimolano i tessuti e li danneggiano . Sapete cosa succede al cemento quando una bibita gassata ci va sopra?
Si scompone. Se mettete un pezzo di carne in un bicchiere di bibita gassata, cosa succede alla carne? La stessa cosa : si deteriora. Le bibite gassate infiammano e distruggono il rivestimento del vostro apparato gastrointestinale. Per non parlare del fegato e dei reni.
 Anche il caffè e il tè commerciali vengono oggi molto consumati. queste bevande irritano e stimano il fegato, il tratto gastrointestinale, il cuore, il sistema ghiandolare endocrino, tiroide e ghiandole surrenali, ipofisi ,timo  e irene. Fra gli appassionanti salutisti , i clisteri di caffè sono molto popolari. Io comunque non li raccomando, perché sono troppo stimolanti per intestino e fegato. Alla fine,  servono solo a irritare questi tessuti causando un estremo indebolimento è grave costipazione. Utilizzate  dei buoni rigeneratori intestinali a base di erbe che non sono dannosi, non danno assuefazione e che puliranno e ripristinando una buona funzione intestinale. Il cioccolato è un altro stimolante che gli uomini, donne e bambini adorano mangiare. Il cioccolato  ha un alto contenuto di acido ossalico.
 Quando il vostro corpo e acido e poi voi consumate i cibi ad alto contenuto di ossalati, questi si legano con il calcio ionico provocando calcoli di ossalato di calcio come i calcoli renali. E gli zuccheri raffinati sono oggi altri stimolanti largamente utilizzati. Queste sostanze sono fortemente acide e formano muco.
 La birra contribuisce alla crescita eccessiva del lievito, che crea il desiderio di assumere ancora più zuccheri raffinati, mantenendo il circolo vizioso. Nelle persone affette da diabete, l'alcol mantiene alti gli zuccheri del sangue surrenali causando un ulteriore debolezza.
 È chiaro che la fermentazione dello stomaco degli zuccheri contenuti nel cibo, provoca  la formazione di alcol. Il vino biologico dovrebbe essere l'unica bevanda alcolica assunta che io raccomando, e solo in piccole quantità. Gli zuccheri  raffinati sono acidificanti e causano una grande produzione di muco. Come abbiamo detto in precedenza il muco poi congestiona e porta ad allergie, bronchite, polmonite, raffreddore, parotite, sinusite, e altre patologie di tipo´ congestizio´. Gli zuccheri raffinati, estendono acidificanti, contribuiscono all´ infiammazione dei tessuti.La carne e´allo  stesso modo conosciuta per essere uno stimolante, responsabile di irritare e  infiammare i nostri tessuti. Come abbiamo notato nella sezione precedente, la carne è piena di antibiotici, ormoni, scorie nucleari, steroidi, adrenalina, pesticidi, diserbanti e molte altre sostanze chimiche tossiche, ovvero tutte sostanze stimolanti, irritanti e soppressori, e si trovano tutti insieme mescolate nel tessuto della carne.
 Queste sostanze chimiche possono darvi una temporanea sensazione di energia, solo per farvi sentire più stanchi dopo che questa è passata. Inoltre la carne avendo altri livelli di azoto, spinge fuori il calcio che, insieme al fosfato deve essere mantenuto in equilibrio. Nella carne troviamo un altro apporto fosforico calcio mentre nelle verdure c'è un rapporto bilanciato tra questi due minerali essenziale.
Il tratto intestinale umano e quattro volte piu´lungo di quello di un carnivoro con 1000 volte più capacità di assorbimento. Dato che le proteine animali  si putrefanno molto rapidamente, e che il nostro tratto intestinale è così lungo, la carne si ricompone all'interno del corpo prima che abbiamo la possibilità di eliminarlo. Causa acidosi, che infiamma ,alla fine, distrugge le cellule. Questo, chiaramente, invita le diverse specie di parassiti, altamente distruttivi per le cellule, i tessuti, gli organi e le ghiandole indebolite.La carne produce anche acido solforico e fosforico, che sono molto stimolanti, infiammatori e distruttivi per i tessuti.
 Energia dovrebbe essere sempre dinamica o cellulare, e mai derivante da stimolazione esterne. Se dovete consumare degli stimolanti per ottenere energia, questo prova solo che dentro di voi esiste una situazione di debolezza dei tessuti.
 A lungo termine,gli irritanti e gli stimolanti servono solo ad indebolire e distrugge i tessuti. Il sistema nervoso simpatico, parasimpatico e autonomo e il cuore vengono colpiti in modo forte da queste sostanze che causano palpitazioni e aritmie cardiache così come squilibri neurologici. Liberate voi stessi il vostro corpo dagli stimolanti e dagli irritanti e sperimenterete un mondo di energia dinamica energia cellulare che prorompe dalle cellule sane.
 Gli irritanti e gli stimolanti servono solo come fonte di energia temporanea che nel lungo termine, indebolisce e distrugge il vostro corpo. Smettete di consumare cibi acidi, irritanti e stimolanti e servono solo a imprigionarli rendendovi schiavi del bisogno costante di stimolazione. Questi cibi vi rendono anche più deboli e piu´tossici . Gli animali non ingeriscono irritanti o stimolanti perché dovremmo farlo noi?

Commenti

Post più popolari